Come diventare influencer: 7 cose da fare nel 2020 - Intensive Program
Arriva la discoteca in cui bevi gratis se hai tanti followers su Instagram, si trova a Toronto
26 Ottobre 2018
La catena alberghiera di lusso che ospiterà influencer da tutto il mondo
11 Novembre 2018

Come diventare influencer: 7 cose da fare nel 2020

Come diventare influencer e vivere spensierati, perché non c’è nulla di male a volerlo fare. Per alcuni la parola “influencer” è quasi una parola negativa, la si usa con timore, ma in realtà molti (se non tutti) vorrebbero diventare influencer nel proprio settore, aumentare l’influenza che hanno sui social.

Nel 2018 esistono centinaia di migliaia di persone che utilizzano Instagram come lavoro, semplicemente caricando storie o foto dai loro profili. Non parliamo di star del web o personaggi famosi, ma di persone comuni – talvolta anche ragazzi di 15 anni – che attraverso delle strategie ben precise riescono a generare centinaia di euro al giorno stringendo delle collaborazioni con aziende su Instagram.

Con il nostro team gestiamo gli account di alcuni di essi e possiamo constatare quotidianamente quali siano i volumi di business che ruotano intorno a questo mercato. Da mesi aiutiamo aspiranti influencer, imprenditori e liberi professionisti a creare il loro piccolo impero su Instagram grazie al nostro programma di crescita intensiva. Facciamo lo stesso per le aziende che hanno analoghi obiettivi.

Come diventare influencer sui social

Diventare un influencer significa fare carriera attraverso un lungo percorso non sempre di successo, ma nel caso in cui volessi accrescere il tuo talento e provare ad aumentare la popolarità di quello che condividi, ecco 7 cosa da fare subito.

1. RENDITI VISIBILE

La visibilità crea la presunzione di qualità. Essere visibili nel mondo dei social media non solo comporta essere più presenti online, ma anche offline. Diventare influencer non è solo una cosa che riguarda i social. Esattamente come farebbe un brand aziendale, di certo avrai bisogno di umanizzare il tuo marchio, quindi la tua immagine, affinché il pubblico possa sentire un legame con te.

2. CREA CONTENUTI

Un contenuto è un’opportunità per dimostrare l’ampiezza della tua conoscenza e ti può mettere nella posizione di essere ritenuto esperto di un determinato settore o argomento. Il pubblico diventa una sorta di giuria e la percezione che si avrà di te, sarà estremamente importante per aumentare la tua influenza nazionale (o globale).

3. NON DIVENTARE UN TUTTOLOGO

Diventare influencer non significa entrare in qualsiasi conversazione che ruoti attorno a qualsiasi argomento popolare in un dato momento; si tratta invece di condividere le informazioni in un’area specifica dove sei competente e potrai esprimerti con passione.

4. PENSA AL GUADAGNO COME AD UN BONUS

Avere l’aspirazione di diventare influencer è giusto, ma lo è ben di più nel momento in cui cerchi di ispirare ed educare su un certo argomento. In ogni caso, i motivi per cui in molti cercano di diventare influencer sono prettamente finanziari. I migliori influencer, in realtà, sono quelli che accrescono la proprio audience in modo organico in un settore specifico, un settore che spesso ha a che fare direttamente con la loro professione. Questi influencer diventano esperti legittimi, facendo quello che gli riesce al meglio con entusiasmo e il fatto che guadagnino accade perché non hanno mai dato per scontato il denaro che ricevono, ma piuttosto, lo vivono come un extra.

5. COINVOLGI I TUOI FOLLOWERS

Il coinvolgimento è una strada a doppio senso e non è possibile rimanere fermi ad aspettare che il seguito arrivi da sé. Dovrai essere presente esattamente quanto vorresti che i tuoi followers lo fossero con te. I seguaci sono molto più propensi ad impegnarsi con te se credono che ci sia un’alta probabilità che tu ti impegnerai con loro. Più coinvolgimento avrai sui tuoi canali social, più esposizione otterrai.

6. PENSA PRIMA DI POSTARE

Di pari passo con l’accrescimento dell’esposizione, aumentano le responsabilità e – con esse – il controllo. Ci saranno sempre più occhi su di te e su quello che stai dicendo e i più critici non vedranno l’ora di cogliere un tuo passo falso.  Ma non si tratta soltanto di questo, ma anche di postare contenuti adeguati.
Assicurati di chiederti sempre:
È appropriato quello che sto per postare?
È in linea con la community?
È in linea con i contenuti degli altri influencer?
Il messaggio del mio contenuto è coerente?

7. NON SMETTERE DI STUDIARE E DI FORMARTI

A prescindere dal ramo in cui sei specializzato, ricordati che le cose cambiano ogni giorno. Di conseguenza se vuoi essere considerato come una figura influente, sarà necessario essere competenti, ma continuando ad acquisire conoscenze. Abbraccia i cambiamenti e commentali a seconda dei casi specifici. Dovrai chiederti di volta in volta se stai fornendo informazioni e opinioni che i tuoi followers non sono in grado di reperire da nessun’altra parte. Non fornire tutto questo implica che si rivolgeranno ad altri quando vorranno informarsi al meglio. Ecco chi sono i massimi esperti di online in Italia che puoi seguire per rimanere aggiornato sui cambiamenti e le strategie migliori da adottare sui social.